Translate

giovedì 5 dicembre 2013

Pomodorini al forno

Eccomi tornata con una ricetta facile facile.. che non definirei nemmeno ricetta da quanto è semplice! quindi se siete alla ricerca di qualcosa di buono e veloce o di un contorno sfizioso, questa fa al caso vostro!




Ingredienti:

Pomodori Ciliengini
Olio evo
Sale
Pepe
origano

Procedimento:
Lavate e tagliate a metà i Ciliegini, disponeteli in una teglia rivestita con carta forno.
Versate un filo d'olio e condite con sale pepe e origano sulla superficie dei pomodorini.
Infornate a 180° per 10 - 15 minuti circa e servite caldi.

mercoledì 11 settembre 2013

Insalata di ceci

Ciao a tutti! come avete passato l'estate? spero bene! le mie estati non hanno nulla di particolare, poi con il gran caldo non si ha nemmeno voglia di cucinare! quindi via alle insalate!
Solitamente quando si decide di fare un insalata si va a finire sempre sui soliti 2 o 3 ingredienti.  quindi ho cercato di variare.. almeno ci ho provato! spero di essere utile anche a voi.. anche se non sono ricette elaboratissime.. anzi! le sanno fare anche i bambini! ma sono comunque di effetto! d'altronde è risaputo che le cose semplici sono le migliori :))


Ingredienti:

100g di ceci secchi
1 carota
1 manciata di olive verdi
2 foglie di basilico
1 mazzetto di prezzemolo
olio extravergine
sale

Procedimento

Lessate i ceci secchi dopo averli lasciati in ammollo per almeno 8 ore.
Pulite e grattugiate grossolanamente la carota, trittate finemente il prezzemolo e il basilico, tagliate a pezzetti le olive verdi.
Quando i ceci saranno cotti, unite tutti gli ingredienti insieme e condite con l'olio e un pizzico di sale.

martedì 16 luglio 2013

Torta salata

Rieccomi nuovamente! ho varie ricette pronte per essere pubblicate.. e ora che ho più tempo libero, riesco a pasticciare molto di più in cucina!
Ultimamente sto tentando di fare per la prima volta la pasta madre.. (questo si che è un grosso pasticcio!)
è già una settimana che ci sto lavorando su! se volete seguire gli aggiornamenti in tempo reale con tanto di foto, e magari scambiare qualche consiglio, vi invito a seguire la mia pagina su Facebook che trovate in questo link https://www.facebook.com/VeganWorldFood ne sarei felice! come sempre, per me è un piacere leggervi!
Ora passiamo alla nostra ricetta!



Ingredienti

Un rotolo di pasta sfoglia (controllate sempre gli ingredienti)
Mezza cipolla
1 spicchio di aglio
Una melanzana media
Un peperone rosso medio
Panna da cucina vegetale possibilmente auto-prodotta
Ricotta di soia auto-prodotta Ricetta quì (in alternativa potete usare del Tofu sbriciolato) 
Qualche foglia di Salvia fresca (io ho usato 4 foglie circa)
Sale
Pepe
Olio extravergine

Procedimento

Iniziamo preparando tutti gli ingredienti che andremo a usare. quindi tritate la cipolla, tagliate a metà lo spicchio di aglio, tagliate la melanzana a dadini e il peperone a listarelle (o come più vi piace), preparate la panna da cucina e la ricotta se avete intezione di auto-produrli, e tagliate a pezzetti la salvia. 

Unite la panna da cucina e la ricotta amalgamando bene i 2 ingredienti.. aggiungete il pepe se è di vostro gradimento, e mettete in frigo (per le dosi, io ho fatto a occhio, 250g di ricotta + mezza bustina di panna dovrebbero andare bene)

in una padella abbastanza capiente, scaldate un filo d'olio, e fate saltare la cipolla e l'aglio. aggiungete la melanzana e il peperone e fate cuocere. aggiungete anche la salvia e il sale e fate finire di cuocere. 

Stendete la pasta sfoglia in una teglia, bucherellate la base con una forchetta. 

In una terrina mettete le verdure cotte colandole se c'è olio o "sughetto" in eccesso e eliminate i pezzi di aglio.  Aggiungete a queste, il composto creato prima con la panna e la ricotta amalgamando bene il tutto.

rovesciate il composto finale sulla pasta sfoglia avendo cura di distribuire bene il tutto con un cucchiaio e chiudete i bordi portando i lati della pasta sfoglia verso l'interno. 
infornate a 180° e servite non troppo calda.

venerdì 12 aprile 2013

Veg Kebab

Ebbene si. Oggi veganizziamo il Kebab o Veg-bab come lo chiamano in tanti, visto che la parola "Kebab" in arabo significa "carne arrostita".
Sicuramente troverete qualche migliaio di ricette in vari siti vegani su come si fa il veg-bab.
Io voglio proporvi la mia versione.. e sicuramente continuerò gli esperimenti per altre nuove versioni.



Ingredienti

1 Panino arabo (io l'ho preso nel panificio del mio paese. è una pagnotta schiacciata di colore quasi bianco)
Hummus auto-prodotto  Ricetta quì
Seitan auto-prodotto
1 Cipolla
1 spicchio d'aglio
Insalata verde
1 Pomodoro
2 Carote
Ketchup
Olio evo
Pepe
Paprika
Sale

Procedimento

Prima di tutto preparate il Seitan. consiglio di prepararlo almeno la notte prima così prende tutti i sapori. stessa cosa vale per l'hummus (trovate il link della ricetta negli ingredienti).
Quindi tagliate il seitan a pezzetti fini e irregolari. ponetelo in un recipiente.
Tritate l'aglio e aggiungetelo al Seitan insieme alla parika, il pepe, il sale, e l'olio. mescolate bene il tutto e lasciatelo a riposo. (se non l'avete ancora fatto, preparate l'hummus) Nel mentre preparate il resto degli ingredienti: Tagliate a fette la cipolla, grattate le carote, affettate o tagliate a pezzetti il pomodoro, e l'insalata verde.

Ora che tutti i nostri ingredienti sono pronti, andiamo al passo successivo:
in una padella scaldate leggermente un filo d'olio e fate imbiondire la cipolla tagliata a fette.
in un'altra padella gettate il seitan con tutti i condimenti e lasciate cuocere finchè non si sarà colorato bene.  girate più volte per non farlo bruciare.

Adesso possiamo finalmente preparare il nostro Kebab: tagliate a metà il panino arabo. (è consigliabile tagliarlo a metà solo da un lato così gli ingredienti non cadono.) Vi consiglio di abbondare con le dosi.
spalmate al suo interno l'Hummus, aggiungete le carote grattate, il pomodoro, l'insalata verde, la cipolla, e in fine il seitan e il ketchup.

Buon appetito!!

sabato 14 luglio 2012

Muffins Cuor di fragola

E' da tantissimo tempo che non pubblico la ricetta di qualche dolcetto. quindi ho pensato di rimediare con questa nuova ricetta visto che oggi sentivo l'irresistibile bisogno di zuccheri! Anche se la voglia non era tanta, dovevo comunque mettere il mio piano diabolico in pratica, così, con molta lentezza ho creato questi muffins..




Ingredienti

200g di farina
50g di maizena
100g di zucchero
100g di olio
1 bustina di lievito
500g di yogurt di soia alla fragola
succo di una pesca
marmellata di fragole


Procedimento 

In una terrina grande setacciate la farina, la maizena e il lievito, in un altra terrina unite olio, zucchero, e yogurt . lavorate bene finchè lo zucchero non si è sciolto.
Aggiungete a poco a poco il composto liquido negli ingredienti secchi e lavorate bene facendo attenzione a non formare grumi.
Probabilmente alla fine vi ritroverete un impasto un pochino solido, quindi per renderlo più liquido, nel mio caso ho usato il succo di una pesca fatta a purè e filtrato in un colino a maglia stretta, perchè avevo finito il latte di soia. Se disponete del latte di soia, qualche cucchiaio dovrebbe bastare per renderlo più liquido.
Non fatelo tanto liquido però!!
Dopo aver oleato e infarinato gli stampini, mettete un cucchiaio e mezzo circa di composto, e poi al centro
un cucchiaino di marmellata alle fragole.
Ricoprite la marmellata con un altro cucchiaio di composto, e il gioco è fatto! ricordate di non riempire del tutto gli stampini visto che sono delle mini torte, lieviteranno molto. più o meno dovrete lasciare un terzo dello stampino libero.
In fine, date una spolverata di zucchero di canna sulla superficie dei muffins e infornate a 180° per circa 20 - 25 minuti.
Ricordate di fare la prova dello stecchino prima di sfornarli.
Un altro consiglio che sarà abbastanza banale, ma se capita qualcuno alle prime armi gli sarà utile; non aprite il forno durante la cottura, se no rovinerete la lievitazione.

per qualsiasi chiarimento, come già sapete, basta lasciare un commento! :)

mercoledì 11 luglio 2012

Riso d'estate

Oggi mi sono svegliata molto ispirata e di buon umore.. e questi credo siano gli ingredienti fondamentali per la riuscita di un buon piatto improvvisato.
Non avevo proprio idea di cosa preparare.. e così senza pensare, ho sguinzagliato la fantasia, e mi sono lasciata andare tra pensili e frigo, e sopratutto tra le note di Glenn Miller.. sicuramente lui mi ha dato una grossa mano! :D
E così la mia mente e le mie mani, hanno "partorito" una coloratissima insalata di riso immersa in una gustosissima salsina, simile di sapore, a qualcosa di greco che assaggiai anni fa, ma di cui non ricordo il nome.
Ora passiamo agli ingredienti..



Ingredienti
  • Salsina dal nome ancora sconosciuto (sono ben accette proposte per il suo nome :D)
  • 1 bicchiere di riso
  • 2 - 3 cucchiai di mais
  • 6 pomodorini ciliegini
  • 2-3 cucchiai di piselli
  • 1 carota
Ingredienti per la salsina
  • 1 tazzina da caffè, di latte di soia
  • 2 cucchiai di aceto
  • 2 tazzine di olio di mais
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di maizena 
  • 8 capperi
  • cipolla di tropea
  • 5 foglie di basilico

Procedimento

Preparate l'acqua per il riso, mentre questa bolle, iniziate a preparare la salsina.. versate nel bicchiere del frullatore ad immersione: il latte di soia con la maizena diluita, l'aceto, l'olio, il sale e i capperi. ora frullate tutto bene finchè non si addensa e non vedrete più l'olio. è molto veloce. una decina di secondi ed è pronta!  Mettetela in una ciotola e infilatela in frigo.
Ora, sbucciate, tritate e fate dorare in padella con un filo d'olio, la cipolla di tropea. Lavate e sminuzzate il basilico. Quando la cipolla si è raffreddata, aggiungetela alla salsina insieme al basilico. amalgamate bene, e rimettetela in frigo così insaporisce.
La salsina è pronta!
In un altro tegame, mettete a bollire i piselli ( i miei erano surgelati) e la carota.
Lavate i pomodorini ciliegini e tagliateli a pezzetti piccoli.
quando il riso ha finito di cuocere, scolatelo e passatelo sotto il rubinetto così si fredda subito. mettetelo in un piatto, e aggiungete il pomodoro e il mais.
Una volta cotti, scolate anche i piselli e la carota. tagliate a fettine la carota e aspettate che entrambi si raffreddino.
In fine, prendete la salsina, e ci aggiungete i piselli e la carota a fettine. amalgamate bene tutto e gettate sul riso. condite bene tutto quanto, mettete qualche minuto in frigo.. e gustate!


mercoledì 4 luglio 2012

Green mayò

Questa è una variante della maionese.. la maionese verde! nasce dall'unione della maionese con il pesto di rucola che avevo appena fatto.. si.. insomma nasce dalla poltronite di ripulire il minipimer prima di fare qualcos'altro.. si.. diciamo che è stata una buona scusa per sperimentare.



Ingredienti:
1 bicchiere di latte di soia
1 bicchiere e mezzo di olio di oliva
2 cucchiaini di senape
2 cucchiaini di pesto di rucola
un cucchiaio di aceto
un cucchiaino di curcuma
un pizzico di sale

Procedimento:
Versate nel bicchierone del minipimer (frullatore ad immersione) il latte di soia. aggiungete i 2 cucchiaini di pesto, il cucchiaio di aceto, la curcuma, il sale, mezzo bicchiere di olio e iniziate a frullare. il resto dell'olio versatelo a filo mentre frullate finchè non ha raggiunto la consistenza da voi desiderata.. appena inizia ad addensarsi, aggiungete anche la senape. 
Una volta raggiunta la densità da voi desiderata, versate la salsa in un vasetto di vetro e conservate in frigo. 
Si conserva per un massimo di una settimana.. ma vi assicuro che la finirete prima!